• Mola di Bari
Abatangelo Antonio

Note biografiche dell'autore
   
vuoto
Abatangelo Antonio
nato a Mola di Bari
il 17 febbraio 1927.


Emigrato al Nord nel 1945 vi svolge vari lavori saltuari fino a che viene assunto presso l’Università di Milano come tecnico coadiutore non docente.
Nel prosieguo della sua carriera partecipa come collaboratore tecnico nel campo della ricerca scientifica, acquisendo tangibili riconoscimenti pubblicati dai docenti ricercatori prof. L. Forni, dal prof. V. Ragaini e, a fine carriera, dal prof. A. Sacco del Dipartimento di Chimica-Fisica di Bari. Nel 1975 ritorna nella sua terra d’origine trasferito presso l’Università di Bari dove svolge mansioni di assistente tecnico del laboratorio di chimica-fisica.
A partire dal 1976, da autodidatta, si impegna, in Mola, in una vasta opera di promozione sociale e culturale che lo vede tra i promotori del periodico locale «Opinioni» e, quindi, attento osservatore e studioso delle tradizioni popolari locali.

Nascono così le sue riflessioni in versi, in parte pubblicate: Felèscene 1983; Calaggéine 1988; gli Scritti Carnevaleschi 1985-1999; i 15 testi teatrali di Momenti di Vita Molese 1980-1999, quasi tutti rappresentati.

 

Note biografiche dettate dall'interessato

 

vuoto   Go

Documento senza titolo

Archivio Diocesano 

Archivio Diocesano
di Conversano

 

coop. armida 

Book Shop

Comune di Noicattaro 

Comune di
Noicattaro

 

Comune di Conversano 

Comune di
Conversano

Editrice AGA

  Editrice AGA

 

Informazioni di contatto 

   

           Per ulteriori informazioni registrati  

               www.facebook.com/scaffaleweb

  


 

Mostra posizione

width="900" height="300"