• Conversano
Vicende e personaggi della storia di Conversano
vuoto
Recensione
  
Saggi

La sezione di Conversano dell’Associazione Arma Aeronautica diretta dal generale Mastromarino, si è fatta promotrice di un’altra sua lodevole iniziativa culturale. Questa volta il meritorio progetto oltre che avere notevoli valenze culturali somma pure nuove e pur più notevoli benemerenze di cui siamo grati sia al responsabile locale dell’Associazione Arma Aeronautica quanto a tutti i suoi soci. Infatti la pubblicazione che viene pubblicata sotto il loro patrocinio (“Vicende e personaggi della storia di Conversano” s.d., ma 2005) rimette in circolazione alcuni saggi di Antonio Fanizzi, uno dei nostri più attendibili, noti, ed apprezzati cultori di storia municipale.

I contributi di Fanizzi che vengono riediti erano stati, infatti, originariamente, ospitati in riviste specialistiche che - com’è noto - non sono sempre di facile reperibilità. La loro ripubblicazione, priva di note, li pone quindi a disposizione di una platea quanto mai ampia. La pubblicazione è, infatti, rivolta a quel lettore appunto che ama veder ricostruire con attendibilità perché desunta dallo studio e quindi dall’esame dei documenti il nostro più o meno recente passato.

Tutti i contributi sono, quindi, già stati pubblicati e per ciò, sono praticamente riproposti. Inedito è, invece, solo il testo di una conferenza che Antonio Fanizzi ha tenuto, nel marzo del 2000, nella sede della locale Associazione Arma Aeronautica. Una tradizione, quella delle periodiche ricorrenti conferenze, che caratterizza anche la sua fervidissima vita sociale che fa proprio della cultura anche uno dei suoi maggiori motivi di vanto.

Il testo inedito è intitolato “Dorotoea Acquaviva d’Aragona e Rodolfo Carafa: fuga dal monastero”. Narra una vicenda che, sul finire del ‘600, fece davvero scalpore in Terra di Bari. Perché una monaca di clausura del convento di San Benedetto tornava allo stato laicale (era, probabilmente, divenuta monaca contro la sua volontà, com’era costume dei tempi: per risparmiare una dote che avrebbe alienato beni che intendevano assegnarsi al primogenito) E perché la mal monacata apparteneva agli Acquaviva d’Aragona. Infatti, Vita Modesta Acquaviva d’Aragona, che una volta monaca aveva assunto il nome di Dorotea, era la quinta figlia femmina di Cosino Acquaviva d’Aragona e di Maria di Capua dei principi di Riccia.

La ricostruzione che Fanizzi ci offre della fuga di Dorotea dal convento di San Benedetto (fondata su una serrata analisi di documenti coevi all’episodio: com’è tradizione dei suoi contributi) ci dona, inoltre, uno straordinario, quanto vivace spaccato di vita del ‘600, oltre che immergerci nel bel mezzo di alcuni casi, oltremodo burrascosi, in cui incapparono alcuni Acquaviva d’Aragona al tramonto del XVII secolo.

La pubblicazione che non ha la pretesa di voler passare per un’opera scientifica, pur tuttavia non soddisfa una naturale curiosità. Non ci sarebbe, infatti, certo dispiaciuto poter conoscere i criteri che hanno determinato la scelta della silloge proposta. E, quindi, poi pure le ragioni delle omissioni (evidentissime). Perchè, come si sa, Tonino Fanizzi ha al suo attivo (oltre a due suoi citatissimi volumi) decine di pregevolissimi contributi, tutti meritevoli di essere conosciuti dal maggior numero possibile di nostri concittadini. Forse uno dei motivi della scelta (ma è solo una nostra mera supposizione) può essere rintracciata in un dato di fatto. Negativo. Nessuno dei contributi presenti in “Vicende e personaggi della storia di Conversano” è reperibile presso la nostra biblioteca civica. Il che torna solo a disdoro della nostra istituzione bibliotecaria, che meriterebbe, al contrario, ben altre attenzioni. Dai nostri amministratori.

È poi un vero peccato che la pubblicazione, illustrata con la riproduzione di numerosi, rari documenti d’epoca (in banco e nero e a colori), non abbia un indice dei nomi. Il personal computer, oggi, rende la compilazione di un indice un’operazione oltremodo semplice. Non più, quindi, una pedate ricerca certosina. E permette quindi di offrire, con poca fatica, uno strumento (indispensabile) per compulsare un testo storico.

Francesco Saverio Iatta
vuoto   Go
Scheda bibliografica
vuoto
Autore Antonio Fanizzi
Titolo Vicende e personaggi della storia di Conversano
Editore Associazione Arma Aeronautica Medaglia d'argento al V.M. " Michele Lorusso" Conversano
Prezzo s.p.i.
data pub. s.d. ma 2005
In vendita presso:
telefono 080/49 54 425
vuoto

Documento senza titolo

Archivio Diocesano 

Archivio Diocesano
di Conversano

 

coop. armida 

Book Shop

Comune di Noicattaro 

Comune di
Noicattaro

 

Comune di Conversano 

Comune di
Conversano

Editrice AGA

  Editrice AGA

 

Mappa del sito

                  Site Map

 

 

 

Mostra posizione

nbsp;