• Eventi e manifestazioni
Caffè letterario
Caffè letterario in Conversano

CONVERSANO (BARI) – Si è tenuta venerdì pomeriggio 17 mar. 2017 l'attesa inaugurazione del caffè letterario all'interno del Castello di Conversano. “Il Libro Possibile Caffè” aprirà ufficialmente i battenti la prossima settimana, ma nella giornata di ieri – in anteprima – ha aperto le porte al pubblico presentando i suoi interni ed il suo confortevole arredamento. A tagliare il nastro, subito dopo la presentazione del
libro Nessuno come noi” di Luca Bianchini, il sindaco Giuseppe Lovascio con la direttrice artistica de “Il Libro Possibile”, fortunata rassegna di successo che, ogni anno si svolge a Polignano a Mare. “Il Libro Possibile Caffè” vede la lettura come punto focale. Ecco perché è stato previsto un ricco cartellone di presentazioni delle opere di autori locali e nazionali, con uno spazio dedicato ai talenti emergenti. All’interno del Castello verranno organizzati anche laboratori e seminari, per avvicinare un pubblico sempre più vasto al mondo della cultura. Senza dimenticare la libreria, con migliaia di titoli a disposizione.
Grande attenzione sarà rivolta alla sinergia con le realtà sul territorio, capaci di far riscoprire il valore della tradizione e dell’arte pugliese, come l’Associazione musicale Giuseppe Piantoni e le associazioni che hanno curato la mostra “Il tesoro di San Benedetto”. L’ambiente è diviso in diversi settori e comprende uno spazio più raccolto, dove potersi concentrare per leggere un buon libro o studiare. Non solo riflessione però, anche il dialogo trova posto nel “Libro Possibile Caffè”, grazie a un’area dedicata ai periodici eventi culturali. Sarà un luogo in cui le persone potranno socializzare e confrontarsi, sorseggiando un buon vino, una tisana o una cioccolata.
La scelta di aprire un caffè letterario all’interno del Castello di Conversano sottolinea l’efficacia del binomio arte e cultura, che fra quelle antiche pietre trovano il loro palcoscenico ideale. Lo dimostra il successo della mostra “Giorgio de Chirico – Ritorno al Castello”, tenutasi dal 10 luglio al 20 novembre. Gli oltre 40mila visitatori sono rimasti incantati dalle opere del pittore avanguardista, ma anche dalla bellezza dei luoghi. Ed è proprio all’interno del Castello – e degli spazi del caffè letterario – che verranno registrate alcune puntate del programma “Il Libro Possibile Tv”, con l’obiettivo di raccontare la cultura in maniera nuova, divertente e, a tratti, surreale. Prima del taglio del nastro, oltre al sindaco Giuseppe Lovascio e a Rosella Santoro, hanno preso la parola anche Ninni Galasso, presidente della Pro Loco e Carlo Mansueto presidente della cooperativa Armida. Sono intervenuti anche il prof. Vito L'Abbate curatore della mostra I tesori di San Benedetto e il prof. Chiummo per l'associazione Piantoni che ha concesso in esposizione strumenti antichi che completano ed arredano gli ambienti del Castello. Un team compatto che a partire dalla prossima settimana si occuperà della promozione e dello sviluppo di cultura e turismo all'interno del nostro Castello, oltre che dell'intero Polo Museale. Il Caffè letterario, sarà aperto dalle 12 alle 24 e sarà gestito da Giorgia Messa. 
Tra i presenti all'inaugurazione, tra gli altri, anche il sindaco di Polignano Domenico Vitto, il direttore della Asl Bari Vito Montanaro, il sindaco di Capurso Francesco Crudele e tanti altri esponenti del mondo associazionistico conversanese e non.
Tratto dal sito ufficiale di Giuseppe Lovascio
 

vuoto   Go

Archivio Diocesano

Archivio Diocesano
di Conversano

coop. armida

Book Shop

Comune di Noicattaro

 Comune di Noicattaro

Comune di Conversano

 Comune di Conversano

 

Informazioni di contatto 

   

           Per ulteriori informazioni registrati  

               www.facebook.com/scaffaleweb